ARTE: Haring e Kandinsky a Milano, Escher e Warhol a Catania

Su e giù per l’Italia, in un ponte ideale Milano-Catania all’insegna dell’arte. Nella capitale meneghina, a Palazzo Reale, omaggio al genio di Keith Haring nella mostra “About Art” curata da Gianni Mercurio. Una retrospettiva con 110 opere, di cui alcune inedite o mai esposte in Italia, dell’artista americano che vanno dall’archeologia classica alle figure archetipe delle religioni, fino alle maschere del Pacifico e alle creazioni dei nativi americani. Uno stile inconfondibile attraverso cui Haring -icona di attivista globale dell’arte- lancia messaggi su droga, razzismo, Aids, minaccia nucleare, alienazione giovanile, discriminazione delle minoranze, arroganza del potere. La mostra, inaugurata il 21 febbraio resterà aperta al pubblico fino al 18 giugno 2017.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Al Mudec allestita la mostra di Vasilij Kandinskij, titolo “Il cavaliere errante”, con 49 opere che raccontano il ‘periodo del genio’ dell’artista russo che porta alla svolta completa verso l’astrazione, e 85 tra icone, stampe popolari ed esempi di arte decorativa. Indiscusso fondatore dell’astrattismo, rivoluzionò buona parte della successiva ricerca espressiva nel mondo. L’esposizione –inaugurata il 15 marzo- coincide con il centenario della Rivoluzione russa e cade a ridosso delle celebrazioni del centocinquantesimo anniversario della nascita dell’artista. Sarà visitabile nel museo di via Tortona fino al 9 luglio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ci trasferiamo in Sicilia. Catania, a Palazzo della Cultura, riaccoglie Maurits Cornelis Escher, un artista che tanto amò la città siciliana da dedicarle litografie uniche, su tutte quella con la città vista dal porto e sullo sfondo il Duomo dedicato a Sant’Agata e l’Etna fumante. Nel capoluogo etneo dal 19 marzo al 17 settembre resteranno esposte opere capolavoro del paradossale gioco di geometrie, pezzi di una collezione privata, tra cui “Mano con sfera riflettente” (1935), “Vincolo d’unione” (1956), “Metamorfosi II” (1939) e “Giorno e notte” (1938). Litografie di costruzioni impossibili, geometrie interconnesse cangianti nella forma, le fantasmagorie di un artista che amava ripetere un proprio concetto filosofico: “Coloro che tentano di raggiungere l’assurdo otterranno l’impossibile”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nel f...

Read More

Primavera a Cremona con i disegni di Gianfranco Ferré

Gianfranco Ferre' 3A Cremona, città d’origine della famiglia materna di Gianfranco Ferré, la Fondazione che porta il suo nome mette in mostra i disegni dell’indimenticato architetto della moda, dal 21 aprile al 18 giugno 2017. Oltre cento schizzi autografi dello stilista, esposti in gruppi sulla base di affinità tematiche o cromatiche, per comunanza di tratti o di accorgimenti grafici nello spazio straordinario del Centro Culturale Santa Maria della Pietà, in Piazza Giovanni XXIII, ambito di riferimento per fumetto, grafica, incisione e disegno: una valenza sicuramente importante da segnalare.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La mostra include anche alcuni abiti, che sono autentica trasposizione del progetto e della poesia, espressi nei disegni, nella realtà: volumi e forme, materiali, lavorazio...
Read More

La donna Ermanno Scervino del prossimo inverno

Creatività e modernità: sono i valori per i quali combatte la donna di Ermanno Scervino. Da un costante, ricercato gioco di contrasti con capi e texture d’ispirazione militare emergono, con piena forza, la sua sensualità e bellezza. Il dialogo tra maschile e femminile è incessante. Cappotti e parka dalla vestibilità over, decorati come uniformi, hanno intarsi di pelliccia oppure sono proposti in nuances delicate.

ES_BKS_FW1718_12

Il tailleur si rinnova e diventa capo icona. La donna Scervino lo indossa nella variante in Principe di Galles, rilavorata e alleggerita con fili di lino, oppure in impalpabile macramè, anche con revers effetto smoking, e in velluto a macro coste. Il cinturone militare, morbidamente allacciato, è pretesto per esaltare il punto vita.

Questo slideshow richiede JavaScri...

Read More

Milan Fashion Week fw 2017/18: il nuovo firmamento moda

anteprimaLa Milan Fashion Week di febbraio per il fw 2017/2018 incorona ancora Ermanno Scervino con il suo stile inconfondibile: grazie a un costante e ricercato gioco di contrasti regala alla donna sensualità e bellezza. Capi e texture d’ispirazione militare emergono, con piena forza, siano cappotti e parka dalla vestibilità over o tailleurs nella variante Principe di Galles, rilavorata e alleggerita con fili di lino, oppure in impalpabile macramè, anche con revers effetto smoking, e in velluto a macro coste; per la sera gli abiti bustier in rouches di organza su macramè, corti come minigonne sul davanti si prolungano in uno strascico prezioso.

Toni Pellegrino e Mario Dice
Toni Pellegrino e Mario Dice

Un nome di cui si sentirà parlare sempre più è quello di Mario Dice, stilista che realizza veri e propri capolavori sia quando firma la propria collezione, sia nella veste di direttore creativo della maison Capucci, nella quale ha saputo traslare nel pret a porter la maestria dell’haute couture del maestro Roberto. A curare le pettinature delle modelle della stella nascente del firmamento della moda italiana è stato l’hair stylist modicano Toni Pellegrino, tutor della trasmissione di Rai 2 “Detto Fatto” condotta da Caterina Balivo, reduce dal successo del Wella show di Bologna.

Il direttore creativo di Anteprima, Izumi Ogino, per il prossimo autunno-inverno ha presentato una collezione dallo stile formale ma non convenzionale con grafiche di ispirazione anni ’80 e abiti con spalle autorevoli, pieghe che ondeggiano a ogni passo linee fluide e femminili con il tocco delicato del cashmere che vestono la forza e la delicatezza.

maurizio pecoraroMaurizio Pecoraro, fashion designer dallo stile sobrio, nella sua collezione FW17/18 fa grande utilizzo dei tessuti maschili: spinati, galles, pied de poule e poi flanelle mélange, tasmanie finestrate, velluti a coste, stampe di fantasie patchwork, con una palette di colori che varia con grigio, beige, polvere, ghiaccio, al cioccolato, senape, viola, arancio e verde.

Tableau vivant per Salvatore Piccione, una collezione, la sua Piccione Piccione FW 17/18, in grado di rappresentare i diversi codici di femminilità: la forza prorompente della natura si manifesta attraverso fiori starordinari, farfalle variopinte, foglie e arbusti lussureggianti in una miscellanea di colori che spaziano dal rosa al verde.

piccione piccione

Unconventional la presentazione Liborio Capizzi con la collezione donna “Breaking Class”: un guardaroba creato da un cuore ribelle e destinato a coloro che si sentono pronte a rivoluzionare la notte. Le tonalità sono quelle di un glamour polveroso dall’avorio al nero, passando per flash metallici, e poi carta da zucchero e rosa cipria con ricami rosso rubino e verde smeraldo.

Un calendario sfi...

Read More

La Camera Nazionale della Moda Italiana a supporto di Operation Smile Italia Onlus

L’universo fashion sempre più vicino alla Fondazione umanitaria Operation Smile Italia Onlus presieduta da Santo Versace. Dopo il successo dell’evento “WINE FOR SMILE” – l’asta benefica dei vini organizzata da Operation Smile lo scorso dicembre al circolo canottiereri Aniene di Roma e supportata tra gli altri anche dal Presidente di TAOMODA Agata Patrizia Saccone – anche la Camera Nazionale della Moda Italiana in occasione della imminente Milan Fashion Week entra in scena a supporto di Operation Smile Italia attraverso Charity Stars, una piattaforma di fundraising che coinvolge tutti gli associati della Camera Nazionale della Moda Italiana tra questi le maison Moschino, Fay, Alberta Ferretti, Etro, Trussardi, Anteprima, Byblos, Genny, Ferragamo, Versace e tanti altri che hanno messo all’asta alcuni inviti per i loro fashion show in programma all’interno del calendario di Milano Moda Donna dal 22 al 27 febbraio. L’85% dell’intero ricavato sarà devoluto all’attività umanitaria della Fondazione. Fino al 22 febbraio tutti gli appassionati di moda potranno aggiudicarsi all’asta i biglietti per assistere alle sfilate, per partecipare https://www.charitystars.com/mfw

“Sono contento che il mondo della moda abbia deciso di supportare con entusiasmo la causa di Operation Smile – afferma Santo Versace. I bambini che nascono con malformazioni al volto facilmente correggibili, soprattutto nei Paesi più poveri ed in via di sviluppo, sono soggetti ad esclusione sociale, discriminazioni, isolamento ed episodi di bullismo, anche scolastico. Per curare chi nasce con queste patologie, è necessario un intervento chirurgico che dura circa 45 minuti. Operation Smile sostiene chi ha bisogno di essere operato e non ha accesso ad assistenza chirurgica sicura, tempestiva ed efficace”.

“Ringrazio Santo Versace, Presidente di Operation Smile Italia Onlus, per aver coinvolto CNMI in un progetto bello e meritevole ovvero donare il sorriso ai bambini, come fa lui da molto tempo con generosità e passione – afferma Carlo Capasa, di Camera Nazionale della Moda Italiana. I protagonisti della moda italiana sono, ancora una volta, orgogliosi di partecipare tutti insieme ad un efficace progetto di solidarietà, cha già ridato il sorriso a più di 240.000 bambini nel mondo”.


– Qual è la mission che si p...

Read More

CONTOURING …e sboccia la primavera Wella!

Il rosa e il giallo saranno i must-have della spring-summer 2017 by Wella. In occasione del recente show tenutosi all’Unipol Arena di Bologna, evento punta di diamante in Italia tra quelli di settore cui hanno partecipato oltre 13.000 spettatori in una full immersion di due giorni tra momenti di spettacolo e presentazione delle collezioni hair protagoniste della prossima primavera-estate. Non solo hair stylist quindi sul palcoscenico bolognese Wella, ma a far da cornice al coloratissimo show anche celebrities del mondo della musica come Rafael Gualazzi e dello spettacolo come Gabriele Cirilli. L’optimum per raccontare il trend Wella della prossima stagione ovvero quello della donna che vuole affermare la propria personalità nelle sue sfaccettature di colore più espressive dai cipria più morbidi e sofisticati ai terra di Siena e ai cherry più seducenti, fino al viola erica per poi passare alle tonalità più naturali del grano, del senape o in quelle più brillanti del lime, dei toni blu petrolio o il purissimo nero vulcanico anche se il passepartout sarà il sabbia, naturalmente raffinato nelle nuove sfumature dei glamour beige, ideali per ricreare effetti tono su tono morbidi e delicati.

CONTOURING è il leitmotiv della nuova frontiera della consulenza colore personalizzata, tesa all’eccellenza sartoriale che Wella persegue con il progetto Color Couture per garantire risultati colore unici e distintivi per ogni donna, un innovativo metodo di colorazione per scolpire il viso dosando sapientemente effetti chiaroscuro personalizzati in base alla morfologia. Il metodo Contouring identifica 6 tipologie di viso dominanti (quadrato, rettangolare, triangolare, a cuore, a diamante, rotondo) e a ciascuno offre la combinazione IN&OUT di chiaroscuro più adatta a valorizzarlo. Lanciato nei saloni Wella lo scorso ottobre, per la nuova stagione CONTOURING si rinnova grazie ad una nuova tecnica di schiaritura e colorazione creativa, la FLOWER, un rituale di applicazione del colore innovativo che si esegue in salone con un kit di accessori colorati e divertenti che, come petali di fiore tra i capelli, consentono una distribuzione del colore modulata su più livelli, per risultati cromatici difficilmente ottenibili grazie alle tecniche tradizionali. “Contouring vuole raccontare il binomio inscindibile taglio-colore – afferma Marco Vurro, Head of Influencer Marketing di Coty Professional Beauty – In un mondo sempre più globalizzato si può essere bravi a personalizzare, più si personalizza e piu si riesce a dare il giusto taglio e colore alla cliente, più la stessa sarà soddisfatta del risultato finale!”

2017-02-09-PHOTO-00002100

Importanti numeri quelli del Wella show di Bologna, un risultato gratificante e non soltanto in riferimento agli oltre 13.000 spettatori….

In realtà sarò soddisfatto solo se tra 2 settimane, quando tutto sarà decantato e arriveranno i primi feedback da parte dei clienti finali ovvero i parrucchieri e sapere se il nostro evento ha soddisfatto le loro inziative.

La soddisfazion...

Read More

Toni Pellegrino protagonista del Wella Collection Show

Settemila persone a Bologna per il “Wella Collection Show”, mega evento in programma domenica 5 e lunedì 6 Febbraio all’Unipol Arena.  Toni Pellegrino presenta la nuova collezione Spring/Summer 2017 realizzata per il gruppo The Best Club by Wella che lo vede alla direzione creativa già dal 2010.

Toni Pellegrino(492)

L’hairstylist siciliano, beniamino del grande pubblico grazie alla sua partecipazione alla trasmissione di Rai 2 “Detto, Fatto”, porta in passerella uno show che si divide in tre momenti con protagoniste  una ventina di modelle.

Sono felice – dichiara – della staffetta sul palco con i colleghi della grande famiglia Wella e di rivedere Eugene Souleiman, direttore creativo globale Wella Professional con cui ho avuto l’onore di lavorare già in passato nel backstage di alcune sfilate”.

Insieme alla nuova collezione, Toni Pellegrino propone una sezione più tecnica, dedicata al Metodo Taglio e Colore da lui codificato e che porta il suo nome, e una sezione avant-garde.

Ad affianca...

Read More

Scocca l’ora di San Valentino…

ANTEPRIMA_12.01_303-2cTempo di San Valentino e Anteprima rilegge la sua borsa-icona, la Wirebag. Disegnata all’insegna del romanticismo in chiave contemporanea, è realizzata a mano in tricot con un particolare filo metallico, il pvc, dall’inconfondibile effetto metallic-glitter. Due le proposte della “lovely” Wirebag: una, in rosa metallico, è un delizioso bon-bon con tracolla in metallo, tasca centrale – davanti e dietro – e chiusura a pallina; l’altra, in cipria opaco, è morbida e MANGANO_ABITO SHOALintimamente tasty, con chiusura a lucchetto e impreziosita da una catenella in pelle e metallo dal tocco soft pop.

Per il look, se la donna è attesa da una serata da red carpet può optare per l’outfit Shoal by Mangano...

Read More