Auguri Raffa!

raffaellaChe compleanno meraviglioso, sono tanto lontano ma vi sento tanto vicino.  Grazie, grazie a tutti per l’affetto che mi avete dimostrato. Non mi aspettavo tanto, sono veramente sorpresa e profondamente commossa. Un abbraccione“.

Con queste parole, fatte pervenire anche alla nostra redazione, Raffaella Carrà saluta i tanti fans che non smettono di seguirla e manifestarle affetto. Alla Regina indiscussa della televisione italiana, che qualche tempo fa aveva rilasciato un’intervista esclusiva al nostro direttore Agata Patrizia Saccone, M il Magazine aveva dedicato pure la copertina. E in occasione dei 70 anni della grande Raffa ve ne riproponiamo uno stralcio.

Signora Carrà, Lei riesce a stare lontana dal video, con la consapevolezza di rientrare se e quando il caso. E ritrova ogni volta il suo pubblico. Quando sta dall’altra parte dello schermo, con quale spirito critico analizza la tv dei giorni nostri?

copertina dicembre 08“So che fare televisione oggi, con tanta offerta che c’è, non è un compito semplice. Guardo un po’ tutto, quando non sono in giro per l’Europa, e amo chi si propone con verità, simpatia e non cerca, con bassi artifici, l’ascolto a tutti i costi”.

“Carramba” è stata una formula che nel tempo è stata ripresa da altri in tv. L’originale, lo dice anche il nome, è legato a Lei e alla sua immagine. Cosa percepisce abbia di ineguagliabile quel programma?

“Beh, certamente il fatto di essere stato il primo ad occuparsi di fare sorprese vere, di raccontare i nostri emigranti, i loro dolori, le loro fatiche che ci fanno riflettere. E poi i fans, che piangono davanti ai loro idoli o che li abbracciano stretti perché sono la loro consolazione o, alle volte, la loro energia”.

Ama attorniarsi di persone, nel lavoro, con cui ha bisogno di poche parole per intendersi. Sergio Iapino e Gianni Boncompagni su tutti…

“Certo, poi Sergio e Gianni sono stati miei compagni di vita e di lavoro per talmente tanti anni che ormai ci capiamo quasi senza parlare!”

Lei non perde mai occasione per manifestare affetto e sostegno ai ragazzi che si avvicinano al mondo dello spettacolo…

“La strada dello spettacolo è una strada difficile, fatta di rinunce e di momenti di grande sconforto, di scelte facili per evitare la fatica della gavetta. Il punto critico non è raggiungere il successo, ma riuscire a mantenerlo. E se alle spalle si hanno anni di gavetta, fatica ed esperienza, credo che alla fine si possa riuscire meglio”.

Se dovesse mandare un sms ai suoi fans cosa scriverebbe in 160 caratteri?

“Ragazze e ragazzi, se mi seguite con tanto affetto evidentemente sentite che anch’io vi voglio bene senza chiedervi nulla. Auguri di cuore per tutto, siete il nostro Futuro: Forza e Coraggio”.

 

(intervista rilasciata ad Agata Patrizia Saccone)

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.