Buon 60esimo compleanno, Barbie! La bambola icona presto sul grande schermo.

60 anni e non sentirli. Forse per la spiccata personalità, forse perché sempre al passo con i tempi, forse perché non si è mai…sposata. Di certo è icona –anche di stile- dal 1959, praticamente da quando è nata. Stiamo parlando di Barbara Millicent Roberts! Chi è?

Ma Barbie!!!!

 

E’ la bambola per antonomasia, nata mora ma diventata presto bionda, la più grande intuizione della Mattel, creata da Ruth Handler, moglie del fondatore della Mattel, che si immaginò un personaggio pin-up che potesse superare la tedesca Lilli Doll.

 

Ed è diventato un successo senza tempo, un mito ed eroina per bimbe e ragazzine…

Questo slideshow richiede JavaScript.

… poi consacrata nella pop art da Andy Warhol; divenuta successivamente modella per i grandi della moda, da Karl Lagerfeld a Giorgio Armani influenzando Moschino, che hanno disegnato vestiti per lei.

Del resto, chi non sa del guardaroba infinito di Barbie, da far invidiare le donne di tutto il mondo.

Barbie e Ken

Barbie, che ha resistito ai corteggiamenti del grande amore Ken (e forse anche di Big Jim), può essere considerata la fidanzata ideale, simbolo eterno perché non cambia mai lo status e inoltre, con il trascorrere degli anni, non perde mai lo smalto e il fascino del primo giorno. In 28 centimetri di plastica (e qui non si tratta mica di lifting!) incarna un sogno di libertà: ha precorso sempre i tempi, persino nel vivere le avventure. E così –lei che è multimilionaria- ha fatto la fortuna della “sua” Mattel, che ne ha messo in vendita abiti, case, camper, auto, accessori, cuccioli oltre a un copyright di immenso valore. E il rosa Barbie si denota come un colore preciso e inconfondibile.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Adesso arriva al cinema: a vestirne i panni (e animarla) sarà l’australiana Margot Robbie, vera bionda dagli occhi di ghiaccio e dal sorriso smagliante. E non solo.

Margot Robbie

Sarà la volta buona per scoprirne i segreti e le emozioni?

 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.