Milano (15-18 giugno): in passerella l’uomo…ma anche la donna

Quattro giorni di moda, tutti dedicati all’uomo, a Milano, che seguono quelli del Pitti di Firenze. In passerella le collezione della primavera/estate 2019. Ma non mancano le eccezioni, con (anche) le collezioni donna che nel frattempo presenteranno Alberta Ferretti e Stella McCartney. Questa la novità, come novità sono pure i grandi assenti, vedi Ferragamo e Gucci, questi ultimi hanno scelto Parigi a settembre.

 

Nell’occasione presentate da Alberta Ferretti anche le nuove divise Alitalia.

Il calendario meneghino prevede 28 sfilate di 28 marchi differenti, 28 presentazioni, 8 presentazioni su appuntamento e 20 eventi in calendario tra happening, opening, party e mostre. In totale alla Fashion Week di Milano sfileranno 64 collezioni.

Tra i nomi celebri, Versace, Prada, Etro, Fendi, Diesel e Dsquared2. Al debutto diversi brand e marchi emergenti come Besfxxk, marchio fondato a Londra nel 2016 da Jae Hyuk e Bona Kim, e Vìen, progetto creativo del designer italiano Vincenzo Palazzo; inoltre: Matthew Miller, il brand coreano Spyder, il brand francese IH NOM UH NIT, i brand italiani Doucal’s e Triple RRR, marchio fondato da Robert Cavalli, figlio del celebre stilista toscano. Grande attesa infine per la preview della seconda capsule Diesel Red Tag.

 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.