SUSTAINABILITY DAY, prima giornata della sostenibilità, nel calendario della TAOMODA WEEK 2021

In concomitanza con la celebrazione del 75° anniversario dalla prima riunione generale delle Nazioni Unite in Sicilia si istituisce il Sustainability Day, prima giornata della sostenibilità nell’isola ma anche prima giornata a tema sostenibilità organizzata in una regione italiana. Il contesto è quello della Taomoda Week 2021, a Taormina.

“Una moderna agorà – commenta Agata Patrizia Saccone, ideatrice di SUSTAINABILITY DAY e presidente di TAOMODA – per riflettere sulle sfide e sulle tendenze in atto a livello mondiale sul tema dello sviluppo sostenibile. Un punto privilegiato di confronto per analizzare il modo in cui la globalizzazione, la green e blue economy stanno influenzando e orientando l’evoluzione di una crescita economica a misura d’uomo”.

Una full immersion articolata in due sezioni: prima la master class su “Azioni e strategie per gli obiettivi ONU agenda 2030”, che vede coinvolti anche gli studenti delle università siciliane chiamati a riflettere sulle tematiche relative all’ambiente. Tra i relatori, la Prof. Patrizia Lombardi del Politecnico di Torino, Presidente del Comitato di Coordinamento della RUS (Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile). Focus della master class alcuni temi di attualità messi a confronto dai docenti universitari e dagli imprenditori: comunicazione, simbiosi industriale, riciclo di scarti dell’agroindustria e mobilità sostenibile. A seguire la tavola rotonda, moderata dalla giornalista Mariarita Grieco (RAI TG2), durante la quale istituzioni, aziende, giornalisti e studiosi dibatteranno sulla trasformazione sostenibile dell’economia italiana, ponendo soprattutto l’accento sull’importanza dei green jobs, con un parterre di autorevoli ospiti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Presenti numerosi big player del settore, che hanno saputo cogliere le sfide della sostenibilità e che sono impegnati in prima linea a contrastare le problematiche legate all’ambiente, al cambiamento climatico, all’energia rinnovabile, alla rigenerazione urbana, alla moda e a un turismo green.

Tra i relatori: Ludovica Casellati (giornalista, scrittrice e bike addicted), impegnata nella diffusione del cicloturismo ed ideatrice nel 2015 anche degli Italian Green Road Award; Mario Boselli (Presidente Fondazione Italia Cina); Andrea Tessitore (Senior Advisor progetto Elite –Borsa Italiana); Oscar Di Montigny (scrittore e divulgatore internazionale) e fondatore di Flowe, la prima banca sostenibile; Sandro Pappalardo (componente CdA ENIT); Cinzia Malvini, giornalista La7.

Read More

TAOMODA WEEK 2021: la novità del Taomoda Sicily, i nomi dei Tao Awards e il calendario della rassegna

Torna la Taomoda Week nell’edizione 2021 -tra i Grandi eventi della Regione Siciliana, patrocinata tra gli altri dal Ministero dello Sviluppo Economico e dalla Camera Nazionale della Moda Italiana e realizzata in sinergia con l’Assessorato regionale alle Attività Produttive e con il supporto dell’Assessorato regionale Turismo, Sport e Spettacolo- ed è già fully booked la serata di Gala dei Tao Awards 2021, data unica il 16 luglio al Teatro Antico di Taormina, appuntamento clou della rassegna presentato dalla giornalista de La7 Cinzia Malvini.

Questi i TAO AWARDS 2021: per la Moda a Cristiano Burani, Gianluca Capannolo, Alessandro Enriquez e la coppia creativa di designer Marco Giugliano e Nicolò Bologna che hanno lanciato il brand Marco Bologna. A Piero Piazzi, manager e talent scout, andrà il premio alla carriera. A Simone MarchettiVanity Fair European editorial Director and Vanity Fair Italia Editor in Chief presso Condé Nast, andrà il TAO AWARD EXCELLENCE per il giornalismo, mentre ad Antonio Guccione quello per la fotografia. A Yvonne Scio’ il TAO AWARD “Donna… we are with you” per il suo impegno a difesa delle donne e per come ha saputo raccontare il mondo femminile, attraverso il documentario Seven Women, un vero e proprio viaggio attraverso le confessioni di Rosita Missoni, Rula Jebreal, Patricia Field, Bethann Hardison, Susanne Bartsch, Alba Clemente e Fran Drescher. A Ludovica Casellati andrà invece il primo TAO AWARD dedicato alla Sostenibilità, per il suo impegno nella promozione di un turismo a basso impatto ambientale. Il TAO MUSIC AWARD 2021 a La Rappresentante di Lista (LRDL) la band fondata da Dario Mangiaracina e Veronica Lucchesi che ha debuttato allo scorso Festival di Sanremo. Special Guest e quindi riconoscimento speciale alla top model Nadège, già musa di Gianni Versace, Giorgio Armani, Azzedine Alaïa, volto fotografato sulle copertine delle riviste di tutto il mondo. Altro guest della serata l’étoile Amilcar Moret Gonzalez, che si esibirà danzando sul palcoscenico del Teatro Antico nella coreografia d’ouverture del Gala dedicata al Taomoda Sicily, incubatole e vetrina riservata alla capacità insita dei creativi siciliani di rappresentare la secolare tradizione artigianale tipica dell’isola ed esportarne la maestria.

Ricco, inoltre, il calendario della kermesse presentato in conferenza stampa, cui hanno partecipato, tra gli altri, Giacomo Santucci Presidente di CBI ed Elena Bugranova Presidente di Russian Buyer Union.

Il 13 luglio 2021 a nel pomeriggio, dalla terrazza dell’Excelsior Palace Hotel con affaccio panoramico dalle mura medievali cittadine, a pochi metri dalla “Via del Turismo on the road” l’installazione di design che promuove il turismo siciliano attraverso delle immagini dell’isola per un ideale coast to coast, in programma la Lectio magistralis di fotografia tenuta da Arturo Delle Donne con la partecipazione di Maurizio Zivillica e una portrait section ideata per Acto Onlus (prima associazione italiana nata per sostenere la cura e la prevenzione del tumore ovarico), con l’obiettivo di sottolineare l’importanza e la bellezza della prevenzione.

Il 14 luglio è il Sustainability Day, prima giornata della sostenibilità istituita in Sicilia, che prevede nella mattinata la master class “Azioni e strategie per gli obiettivi ONU agenda 2030” organizzata in collaborazione con l’Università degli Studi di Catania e il Centro Orientamento e Formazione UniCT; nel pomeriggio una tavola rotonda tematica, moderata dalla giornalista Mariarita Grieco (RAI TG2), sulla trasformazione green dell’economia italiana con un parterre di autorevoli ospiti, tra cui Lady Bike Ludovica Casellati (che sarà insignita del Tao Award per il Turismo Sostenibile), il divulgatore Oscar di Montigny, la presidente nazionale della RUS prof.Patrizia Lombardi, il senior advisor di Elite-Borsa Italiana Andrea Tessitore. Durante la giornata un’area promozionale sarà dedicata alle opportunità dei principali risultati del PO FSE Sicilia 2014-2020.

Il 15 luglio entra nel vivo il Taomoda Sicily, il l’ incubatore riservato ai brand siciliani di eccellenza, con un’altra tavola rotonda dal titolo “L’artigianato verso l’economia della personalizzazione”, con la partecipazione del Presidente della Fondazione Italia Cina Mario Boselli, dei componenti del Consiglio Direttivo di CBI,  di alcuni dei top buyer internazionali compresi quelli riuniti nella Russian Buyer Union.

Nel pomeriggio dello stesso giorno spazio anche al mondo del design con il convegno dedicato “Taomoda Design” a cura di Ordine e Fondazione Architetti di Catania, con due ospiti d’eccezione: l’architetto, designer e imprenditore Piero Lissoni, che riceverà  il TAO AWARD 2021 per il Design,  e  Gisella Borioli, che presenterà, per la prima volta in presenza, il suo libro 2000/2020 Design Super Show in cui Lissoni figura tra i protagonisti.

Read More

Il trionfo dei Maneskin a Eurovision Song 2021

“Rock’n’roll will never die!”. Il rock non morirà mai. Urla di gioia Damiano dei Maneskin, alzando al cielo il trofeo che suggella la vittoria del gruppo romano all’edizione 2021 dell’Eurovision Song Contest.

Nell’Olimpo della musica europea, dopo aver vinto il Festival di Sanremo. Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan -insieme i Maneskin– hanno raggiunto l’apice del successo, in appena cinque anni di carriera. Prima di imporsi all’attenzione della discografia mondiale ed essere venerati da un pubblico di fans (non soltanto giovanissimi) grazie alla partecipazione a XFactor nel 2017, loro trampolino di lancio, suonavano per le vie della capitale, mentre magari a scuola venivano rimprottati dai loro professori. Non a caso “Zitti e buoni”, il pezzo sbaraglia-tutto, è un inno alla rivalsa (ded...

Read More

Indiana Jones sbarca in Sicilia: il primo ciak in estate tra i templi

Indiana Jones e i predatori della Sicilia perduta. E se intitolassimo così -parafrasando un vecchio titolo della saga- l’atteso ciak nell’isola dell’ultima avventura di  Henry Walton Jones Jr., per tutti Indiana Jones?

A vestire i panni del famosissimo archeologo sarà ancora Harrison Ford, ormai quasi ottantenne, certamente meno atletico e latin lover degli esordi (era il 1981, 40 anni fa, quando dalla fantasia di George Lucas debuttò con l’Arca Perduta). La protagonista femminile di questo quinto episodio della saga sarà con certezza Phoebe Waller- Bridge.

Vincendo la concorrenza della Grecia, la Sicilia sarebbe stata scelta come location e i set dovrebbero essere allestiti tra Segesta (nella foto in basso), Cefalù, Scicli, Siracusa e Noto.

Le riprese, con la regia di Ja...

Read More

Salone del Mobile 2021 a rischio, il presidente Claudio Luti si dimette

“Rispetto le decisioni di tutti,  ma non condivido la volontà di non fare squadra in un momento così delicato e di rinunciare a provare a definire un percorso concreto per fare quello che potrebbe essere il Salone simbolo della ripresa del Paese”.

Con queste parole -scritte in una nota- il presidente del Salone del Mobile Claudio Luti annuncia le sue dimissioni, proprio nei giorni in cui stava lavorando per costruire le condizioni che assicurassero, compatibilmente con il rispetto dei protocolli e le garanzie sanitarie dovute e richieste, lo svolgimento della manifestazione a settembre. Circolavano però voci sul possibile annullamento della prossima edizione per il defilarsi di alcuni tra i principali brand italiani del design, ritenuti fondamentali per dar vita a una manifestazione di qualità. La diversita’ di visione globale del Settore -si apprende- e’ la motivazione che ha spinto Luti a rassegnare le sue dimissioni alla vigilia del CDA di FederlegnoArredo Eventi, al quale non ha presenziato avendo rimesso il mandato prima della riunione.

“Lasciare la Presidenza del Salone in un momento cosi’ delicato e complesso e’ una scelta dolorosa e sofferta -afferma-. Certamente riconosco le difficolta’ e anche le incognite che ci impediscono ora di chiarire tutte le incertezze date dallo scenario pandemico ancora incombente. Ma quello che conta per me è la comune volontà di intenti, che è venuta a mancare. Mi sono impegnato in questi anni per affermare la Manifestazione quale raffigurazione del sistema a livello internazionale, ma non ci sono più le condizioni per perseguire una mia visione di compattezza del Settore per il bene comune”.

Read More