ParkCity ULTRACHIC ss2017

PARKCITY, la collezione prét-a-porter di Ultrachic per la primavera/estate 2017, rappresenta la contaminazione di due ambienti antitetici ma complementari: la metropoli e i suoi parchi.

ultrachic-4presentazione-pe-2017

Elementi urbani e naturali, come caos e tranquillita, si fondono nella collezione e,  confondendosi, danno origine a una dimensione onirica di colori e fantasie. Suggestive oasi di pace, luoghi incantati dal fascino senza tempo, si Inescolano a frenetici scenari urbani. L’atmosfera e gioiosa, romantica e sbarazzina permeata da un freddo spirito pratico che manifesta la visione ribelle del direttore creativo, Diego Dossola, verso ironia e realismo.

Stampe, tessuti e forme si mischiano nell’armonioso crogiolo artistico che da sempre identifica la Maison. l tessuti naturali e compatti in seta, cotone e mikado generano un’esplosione di colori, fonte di contrasti interessanti. Dalle intricate strade cittadine che si contrappongono ai ricercati labirinti dei giardini all’italiana, dalle luci abbaglianti dei neon alle flebili lucciole, dall’arte dei graffiti alle elaborate aiuole fiorite. L’innocenza del delicato pizzo Sangallo unito alla gomma da origine a un insolito accostamento. La preziosita di trame e tessuti lavorati in lureX vengono abbinati al disegno di un principe ranocchio in attesa della sua principessa.

La Maison presenta una parata di silhouette e lunghezze, ampia e completa. Borchie che regalano carattere alla camicia di jeans sono combinate ad austere gonne lunghe tubolari. Blazer finemente rifiniti arricchiscono lunghe tute di seta fluttuante. Gonne e abiti in plissé vengono ironicamente reinterpretati. Camicie classiche da uomo e oversize completano sapientemente abiti dal taglio sartoriale e gonne dallo stile gitano.

La selezione di accessori comprende mini carré in seta e in cotone da annodare al collo, cinture sia sottili che medic, proposte in tutte le stampe della collezione.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.