PescePazzo, il brand contemporary che guarda all’haute couture con le coffe chic reinterpretate da Laura Mendolia

Come un tocco d’arte, le coffe PescePazzo hanno animato di recente lo chalet Jaguar di Cormayeur. Nota di colore e di calore siciliano fra le montagne della Val d’Aosta, in un ancora freddo week end di marzo. Nell’area lounge, le coffe create dalla taorminese Laura Mendolia sono state apprezzate novità che hanno entusiasmato gli ospiti per quello stile fantasioso che reintepreta in chiave contemporary un accessorio così esclusivamente fashion.

E da una passione nasce un brand Made in Sicily dal nome assai singolare: PescePazzo trae spunto da una filastriocca che da bambina mi recitava  mia nonna, l’aveva scritta per me. E’ stata proprio lei ad aver creduto nella mia creatività, intuendola già in tempi non sospetti. Del resto anche lei era un’artista e probabilmente la sua sensibilità la portava a essere visionaria”.-afferma la giovane Laura Mendolia, fondatrice della start up-. “La passione per la moda fa parte della mia vita, mi è stata trasmessa dalla mia famiglia e l’ho coltivata negli anni pur scegliendo gli studi di giurisprudenza. Solo dopo la laurea ho maturato la consapevolezza di voler scegliere un altro percorso professionale pur non rinnegando la scelta dei miei studi che mi hanno dato un bagaglio culturale ad ampio raggio”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La creatività hai voluto esprimerla attraverso una rivisitazione delle coffe, perché?

“Ho scelto di lavorare sulla coffa siciliana poichè mi lega alla mia terra, ma ho voluto renderla innovativa distaccandomi dal concetto creativo della tradizionale coffa donandole un nuovo look. Amo gli accessori, arricchiscono l’outfit”.

Le tue coffe, per gli elementi e i tessuti con cui vengono realizzate, si avvicinano molto all’haute couture…

“L’alta moda detta i canoni da cui inevitabilmente ogni creativo tende a trarne ispirazione. La mia coffa è chic, rivisitata in chiave moderna attraverso il rivestimento in seta, paillettes, piume di struzzo”.

Sei proiettata verso i mercati esteri?

“Io credo che il mio prodotto possa essere apprezzato sia in italia che all’estero grazie all’appeal del Made in Italy  e all’artigianalità Made in Sicily. Le coffe PescePazzo vengono infatti da me disegnate e poi realizzate da maestranze siciliane -tra queste anche donne anziane- al fine di rendere il prodotto estremamente di nicchia. È bellissimo vedere con quanta cura e attenzione vengono cucite! Siamo in procinto di costruire una rete di distribuzione, al momento le mie coffe sono già in vendita a Taormina in una boutique presente sia sul corso Umbberto che in un lussuoso hotel della città.  A Ortigia all’interno di una gioielleria e in un luxury hotel 5 stelle inaugurato lo scorso anno  e infine in una nota gioielleria di Roma. La scelta di inserire le coffe anche nelle gioiellerie è stata determinata proprio dalle mini coffe realizzate con coralli e pietre preziose che ben si coniugano quindi ai gioielli”.

I dettagli della collezione Spring-Summer 2019?

“La collezione ha come elemento dominante le piume declinate nelle diverse grandezze, dalla mini e media coffa a quella da mare. Poi ho riproposto le coffe in seta e le coffe gioiello realizzate con fili di coralli e di turchesi, pezzi unici che possono essere sdrammatizzati con il denim o con un abito da sera”.

(intervista di Agata Patrizia Saccone)

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.