“Vestire il corpo come fosse una nuvola”. Re Giorgio Armani sceglie il color malva.

100019196-01832a81-0889-4066-8cb0-4cb27e48a5daMonocromatica, soave, elegante. Immersi nella tonalità del lilla o dir si voglia glicine, color malva per l’esattezza. Con un’unica evasione concessa qua e là, il nero. Questa la collezione d’alta moda pensata da “Re Giorgio” Armani e presentata a Parigi sotto gli occhi di Juliette Binoche, Charlotte Rampling e Isabelle Huppert, così come del sindaco di Milano Giuliano Pisapia.

Le brune in lilla di Armani sfilano a _ - http___www.rainews.it_dl_rainews_m

“Vestire il corpo come ci fosse una nuvola” il concetto espresso dallo stilista: “Ho sempre amato vestire le persone con un solo colore” –racconta-  “Ieri era il caso del grigio, del blu, del greige. Oggi è la volta del malva. È un tono idilliaco, dolce, che sta bene quasi a tutte. Ha un’aria rassicurante e allo stesso tempo molto ricercata”. Organza, seta, cristalli, paillettes. Pastiglie, baguettes, perline, paillettes montate a intarsio: abiti gonne e persino blouson e parka riportano cascate di decori ricamati, onde di luce che aiutano la leggerezza degli abiti ad arricchirsi di consistenza.

Agata Patrizia Saccone

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.