arte tagged posts

‘Titoli di coda’, un corso intensivo di cinema made in Sicily con gli attori Antonio Catania e Rosaria Russo

‘Titoli di coda’ è il nome di un progetto, ma anche di un sodalizio che vede assieme un gruppo di professionisti uniti nel condividere un’idea finalizzata a offrire un’occasione ai talenti siciliani (e non solo) appassionati di cinema, di spettacolo  e di comunicazione. 

“Una scommessa che parte dalla Sicilia, terra tradizionalmente madre di grande artisti, grazie a un’Accademy aperta principalmente a chi, del posto, vuole seguire un corso di formazione senza spostarsi fuori dalla propria regione” –spiega Elia Torrisi, CEO della società  ‘Titoli di Coda’ (nella foto, a sinistra)-. “Una possibilità per i siciliani, ma anche un’opportunità per chi viene dall’estero e sceglie di studiare nell’isola, in un luogo unico che ha le potenzialità di diventare un polo di eccellenza. E’ un progetto nato su iniziativa economica privata. Si basa sull’intersezione tra formazione teorica e pratica, con l’obiettivo di proiettare poi i corsisti nell’universo lavorativo del cinema, dell’arte e della comunicazione che siano pure i ruoli dell’indotto. Nell’arco di quattro mesi cominceremo con una serie di incontri online, per poi pianificare il momento dell’incontro in presenza per i lavori più strutturati. Tra i ragazzi del primo corso puntiamo ad assegnare una  borsa di studio”

Il team di professionisti è composto inoltre dalla regista ragusana Tiziana Bosco, dallo storico del cinema Rosario Lizzio e dagli attori Antonio Catania e Rosaria Russo.

“Io sono andata via a 18 anni da Licata” –racconta la propria esperienza Rosaria Russo-. “Ho dovuto fare le valigie per andare a studiare a Roma, prima alla “Silvio D’Amico” e poi con gli insegnanti dell’Actor’s Studio. Ero giovanissima. Perciò oggi ho voluto sposare l’iniziativa, che vuole consentire a chi vuole intraprendere questo percorso di carriera di formarsi a 360 gradi senza lasciare casa. Io prima vorrò conoscere i ragazzi, capirò che aspettative hanno, poi parlerò di me e quindi metterò a disposizione la mia esperienza, sia attraverso i moduli di studio che a suo tempo formarono me, sia sul set che mi ha arricchito per la pratica, cosa ben diversa dalla teoria…”.

 “Questi corsi sono persino terapeutici, perché permettono di scoprire anche aspetti di se stessi.”–aggiunge Antonio Catania– “Anch’io, da docente, avrò da imparare da questi incontri in Accademy. E dalla fiducia che nascerà, via via conoscendosi, che si muoveranno i vari passi. L’Accademy vuole offrire questa opportunità, con uno staff professionale legato da un’alchimia (creatasi anche grazie al fulcro Rosaria, direi…) e pronto a impegnarsi in questo progetto interessante. In Sicilia quasi tutti sanno recitare, è terra di artisti che sono talenti naturali. Molti attori siciliani hanno davvero grandi capacità, ma spesso non riescono ad esprimersi, non hanno grandi occasioni se non qualche opportunità nei teatri locali o in qualche produzione di cinema e tv con ciak nell’isola che ogni tanto offrono quella particina che fa sembrare di essere entrati nel giro…”. 

Read More

AURELIO AMENDOLA, ANTOLOGIA (Pistoia, 13 novembre 2020- 14 febbraio 2021)

L’Antico, l’Antichissimo, l’Avanguardia e il Contemporaneo, gli happening degli anni Settanta, gli atelier, il dedalo delle amicizie e delle collaborazioni, le grandi mostre, i piccoli musei: con AURELIO AMENDOLA | Un’antologia. Michelangelo, Burri, Warhol e gli altri, mostra antologica a cura di Paola Goretti e Marco Meneguzzo, dedicata a un maestro della fotografia italiana, dal 13 novembre 2020 al 14 febbraio 2021 la Fondazione Pistoia Musei porta in scena nelle sue due sedi di Palazzo Buontalenti e dell’Antico Palazzo dei Vescovi la Bellezza raccontata in oltre duecento immagini

Aurelio Amendola, abile sperimentatore di accostamenti inediti tra Antico e Contemporaneo, è tra i fotografi più eleganti e prolifici del nostro tempo: le sue immagini hanno una forza antica di mi...

Read More

MUCCIACCIA CONTEMPORARY (ROMA, 24 ottobre -30 dicembre 2020)


MUCCIACCIA CONTEMPORARY (ROMA, 24 ottobre -30 dicembre 2020) > Mucciaccia Contemporary presenta il secondo capitolo di un progetto espositivo a lungo termine inaugurato nel 2019 che, attraverso bi-personali di cadenza annuale, vuole raccontare quegli artisti internazionali e di diverse generazioni accomunati dalla ricerca di una nuova visione del mondo attuale, che il celebre collezionista Hubert Neumann raggruppa sotto la sigla di Aftermodernism...

Read More

Il sogno candido di Pier Paolo Piccioli nella collezione Valentino haute Couture autunno/inverno 2020/21

Come in un sogno sospeso, quindici abiti bianchi di pregiatissima fattura, vere opere d’arte, compongono un tableau vivant che da solo è magia. E’ la collezione Valentino Haute Couture autunno-inverno 2020-21, presentata dal vivo in uno studio di Cinecittà a Roma in una performance che è stata ripresa in video da Nick Night, disegnata da Pierpaolo Piccioli.

Le modelle come statue sospese in aria, candida emozione di pura creazione, come solo il colore bianco sa rendere. Poesia dell’alta moda nel cielo di Roma, paese delle meraviglie, in un momento particolare di ripartenza, dove persino la sproporzione è voluta perché si traduce nel messaggio ottimistico di voler superare il limite.

Read More

2020 obbligato anno ‘sabbatico’ degli eventi: annullamenti e rinvii, effetto domino della pandemia

Alla fine il 2020 sarà un anno ‘sabbatico’. Forza maggiore. Gli entusiasmi sull’anno palindromo si sono spenti subito, dopo appena due mesi, per l’irrompere improvviso nel mondo della forza dilagante e dirompente del Covid-19, il virus assassino. Nessuno perciò si vorrà più ricordare di questi mesi non vissuti (se non tra le mura domestiche), né degli altri a seguire in cui bisognerà fare i conti con gli effetti della paura e della conseguente crisi economica scaturita.

Il bilancio e le riflessioni saranno pari a un periodo post-bellico. Il settore degli eventi, messo in ginocchio dalla pandemia, già da solo parla chiaro: annullati appuntamenti di valenza internazionale, finanche le Olimpiadi di Tokyo e i Campionati Europei di calcio, come ai tempi della guerra. Se ne riparlerà nel 2021. Allo stesso modo Expo Dubai. E probabilmente, dopo gli annunciati rinvii, si riveleranno di dodici mesi gli spostamenti anche per spettacoli, manifestazioni, concerti e fiere. La Germania, proiettandosi a ottobre, ha già annullato L’Oktober Fest.

Pirelli, alla luce dell’emergenza Covid-19, ha deciso di rinunciare al lancio del Calendario Pirelli 2021. Il progetto “The Cal”, nell’ambito delle iniziative già intraprese dalla società, piuttosto ha donato 100 mila euro a favore della ricerca contro il Coronavirus. Ha dichiarato il Vice Presidente Esecutivo e Amministratore Delegato, Marco Tronchetti Provera: “È già avvenuto in passato, nel 1967 e poi dal 1975 al 1983, che il Calendario Pirelli non fosse realizzato. La straordinaria emergenza sanitaria ci spinge oggi a fare altrettanto. Ci rimetteremo al lavoro al momento giusto, insieme a coloro che oggi erano al nostro fianco nel progetto”.

Saltati, inoltre, solo in Italia, il Salone del Mobile di Milano, il Vinitaly di Verona, il Miart; rinviato il Salone del libro di Torino; nello sport, la gara ciclistica Milano-Sanremo, sospesi i campionati di calcio, rinviato a data da destinare il Giro d’Italia; slittata a settembre (al momento) la moda di giugno, dal Pitti a Milano Uomo.

Read More