design tagged posts

TAOMODA all’insegna del green: eleganza ed ecosostenibilità

E’ l’evento dei grandi numeri, l’evento glamour che coniuga moda, design, cultura, food e sociale e che per dieci giorni rende Taormina, già perla di suo, location di assoluto richiamo grazie a un calendario variegato di appuntamenti che culminano con il Gala della moda e i Tao Awards al Teatro Antico. Con una peculiarità, quest’anno: l’ecosostenibilità come filo conduttore di un’edizione pensata dal presidente Agata Patrizia Saccone all’insegna del green.

TAOMODA anche quest’anno non ha deluso le aspettative: spettatori assiepati al Teatro per la serata finale con ospiti prestigiosi e sfilate di vera eleganza, visitatori organizzati per seguire ogni giorno quanto proponeva il programma.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A partire dall’esclusiva mostra dedicata a Gianfranco Ferré

Read More

I TAO AWARDS 2017 AL GALA DI TAOMODA SABATO 22 LUGLIO AL TEATRO ANTICO DI TAORMINA

Taormina, com’è ormai tradizione, nel mese di luglio riapre le sue porte alla moda internazionale con TAOMODA. Una settimana di eventi che esalteranno la cultura del made in Italy, guarderanno alle nuove tendenze e al contemporary fashion e design, si accompagneranno alle buone letture, al vivere green e alla sana alimentazione, senza trascurare il sociale con un momento charity dedicato alla Fondazione Operation Smile Onlus, presidente Santo Versace.

Un calendario ricchissimo dal 15 al 22 luglio, per la rassegna abbinata ai Tao Awards che saranno poi consegnati nel Gala in programma nella cornice unica del Teatro Antico la sera di sabato 22 luglio, ripreso dalle telecamere di Rai 1 e de La7.

Questi i TAO AWARDS 2017 annunciati dal  presidente di Taomoda, Agata Patrizia Saccone duran...

Read More

Il FuoriSalone di una Milano da vivere

La settimana del design, a Milano, significa anche vivere la città con gli innumerevoli eventi fuori Salone. Contest compresi. 

Schermata 2017-04-05 alle 20.30.01

immagini.quotidiano.netAd aggiudicarsi la settima edizione di Milano Design Award, tra quaranta installazioni candidate, stato Lg con l’opera S.F. Senses of the Future di Tokujin per la capacità di coinvolgere lo spettatore e conciliare gli aspetti concettuali, tecnologici e narrativi in un unico progetto. La cerimonia di premiazione si è svolta alla Triennale.

superstudio-768x510Un’agenda fittissima, poi, per i visitatori alla scoperta della Milano immersa nello stile del design. Cuore degli eventi FuoriSalone, la zona di Tortona, dove tutto ebbe inizio con Superstudiopiù. Da allora ecco il Mudec, il Silos di Armani, gli spazi espositivi Base. Proprio allo spazio Base, in via Bergognone, organizzato Design Nomade, con le idee dei designer per architetture pensate per essere spostate. Nei paraggi, sempre in via Tortona: SuperDesignShow 2017, tema Time to Color; la mostra della rivista Domus dedicata alla città di Milano; Design Surface e Cabana Magazine propongono un viaggio multiculturale con allestimenti scenografici.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A Brera un pullulare di eventi ed esposizioni nei numerosi showroom tra via Solferino, via Palermo e corso Garibaldi. In via Palermo alla Pelota, le creazioni di Hermès; in via San Carpoforo 9, un immaginario hotel di Miami in stile liberty con la spettacolare installazione “Fritz Hotel”. Notte bianca venerdì 7 aprile.

Read More

SALONE DEL MOBILE: “Il Design è uno Stato a sé. E Milano è la sua capitale”

E’ la settimana del design, dentro e fuori gli spazi di Rho. Il Salone del Mobile, a Milano, è evento ed è soprattutto vetrina d’eccellenza della qualità e innovazione.

“Il Design è uno Stato a sé. E Milano è la sua capitale”, recita, infatti, il pay off della campagna di comunicazione italiana.

33680904012_b3eb0716a6_b

Il Salone del Mobile è il polo di attrazione dell’innovazione e al tempo stesso deve essere un esempio di per sé di continua capacità di innovare i suoi contenuti e il suo modo di comunicare al mondo mantenendo ben salda la reputazione del marchio.
 Designer e progettisti trovano solo a Milano un unicum di creatività e capacità industriale per interpretarla e rappresentarla...

Read More

Taomoda 2016: la notte dei Tao Awards

13710697_484281928431400_4334117649063122132_o

Un’edizione da ricordare, quella 2016 di Taomoda. Non soltanto per i numeri da record, ma soprattutto per quello che in qualità e varietà ha saputo regalare l’evento glamour ormai principe del Sud Italia e non soltanto di Taormina. Una kermesse di un’intera settimana che ha contribuito al boom turistico grazie a un calendario variegato che ha proposto moda, design, cultura e food. Fino al culminante gala al Teatro Antico di Taormina, con la consegna dei Tao Awards. Oltre 4000 persone nella meravigliosa cornice del Teatro Antico per la consegna dei prestigiosi riconoscimenti e per uno spettacolo che ha saputo amalgamare la moda e la musica, anche grazie alle coinvolgenti esibizioni di Giovanni Caccamo e di Francesco Cafiso, ospiti nonché premiati.

Così il Teatro Antico è stato palcoscenico e passerella, che ha visto il debutto ufficiale di Mariù De Sica (con la spring summer 2017 che presenterà a settembre a Milano durante la fashion week), il lancio del prêt-à-porter di Capucci con una chicca firmata dal nuovo direttore creativo Mario Dice, il glamour sofisticato di Anteprima con la stilista Izumi Ogino, il surrealismo colorato di Vivetta, lo stile rock etereo di Liborio Capizzi, l’innovazione di Matteo Thiela. Quindi lo show firmato dall’hairstylist Toni Pellegrino – il cui ArTeam ha curato le acconciature della serata con il supporto del Creative Team ThebestClub di Wella.

Questo slideshow richiede JavaScript.

E poi il talento del Contemporary Fashion (con La Cles, Filly Biz, Lelle’ By Lentini, Angela Piazza, Otto Punto, Essesteel Jewels, Ludema Bag), per una settimana in mostra all’NH Collection quindi in passerella per il Gala. La serata, presentata da Alessandro Greco e Cinzia Malvini, aperta da una coreografia di Aire Studio Danza di Fia Di Stefano, ha visto susseguirsi sul palco gli altri personaggi insigniti dei Tao Awards, dal presidente della Camera Italiana BuyerModa Mario Dell’Oglio al giornalista Gianluca Lo Vetro per la cultura dello stile, alla caporedattrice moda del Tg1 Barbara Modesti.

Read More