tagged posts

In ricordo di Gianni Versace, per i suoi 70 anni

di AGATA PATRIZIA SACCONE

Quando si parla di Versace viene subito in mente la creatività del grande maestro Gianni che indubbiamente è stato il fautore della moda anticonformista. Oggi Gianni avrebbe compiuto, anzi preferisco scrivere compie 70 anni!

gianni-versace

Personalmente non l’ho conosciuto, ero ancora troppo giovane e impegnata nei miei studi universitari quando la follia umana ha fatto spegnere la sua fiamma. Se oggi ho l’onore di scrivere della bella traccia da lui lasciata lo debbo al fratello e caro amico Santo. Circa 15 giorni fa, infatti, durante una delle nostre velocissime conversazioni telefoniche mi ha detto “Agata, giorno 2 Dicembre Gianni compie 70 anni!”. Colta alla sprovvista a quella affermazione intrisa di determinazione, affetto e rabbia, non ho saputo cosa rispondere se non che avremmo celebrato il suo compleanno parlandone. Dopo, riflettendoci mi sono chiesta come avrei fatto a parlare di una persona che non ho mai conosciuto se non attraverso i media…

Ebbene oggi, nel giorno del suo compleanno, timidamente e in punta di penna, ho deciso di scrivere del grande stilista Gianni Versace, colui che è stato il protagonista indiscusso della moda degli anni ‘90 e che con i suoi straordinari abiti ha fatto sognare tutte noi allora ragazzine. Ricordo ancora quando a passeggio per le vie di Taormina ammiravo le sue collezioni esposte nelle vetrine di una storica boutique sognando (come ogni teenager) di poter comprare uno, due o tutti gli abiti della collezione di ogni stagione. Al suo nome ricollego tanti volti di top model grazie a lui divenute celebri, tra queste Naomi Cambpell (con cui aveva un feeling particolare), Claudia Schiffer, Carla Bruni, Linda Evangelista,Christy Turlington…

Read More

La bellezza ispira la ss17 di Ermanno Scervino

woman_ss17-5La collezione Ermanno Scervino Donna per la primavera/estate 2017 è percorsa da una tensione continua verso la bellezza oggettiva, ottenuta attraverso una meticolosa cura per i dettagli nella costruzione dei capi e nella scelta dei materiali. Manualità sartoriale, contemporanea e affinata da un continuo processo di sperimentazione, al servizio del bello. La bellezza, prima di tutto e sopra tutto. Una bellezza incontestabile, sempre riconoscibile, mai nostalgica. Non solo attuale, ma addirittura proiettata nel futuro.

Tutto è nuovo. Il pizzo plissettato – tratto iconico della Maison – è più moderno, lavorato a nido d’ape con tecniche sartoriali d’avanguardia. Le righe, accostate verticali e orizzontali, creano nuovi effetti optical...

Read More

ParkCity ULTRACHIC ss2017

PARKCITY, la collezione prét-a-porter di Ultrachic per la primavera/estate 2017, rappresenta la contaminazione di due ambienti antitetici ma complementari: la metropoli e i suoi parchi.

ultrachic-4presentazione-pe-2017

Elementi urbani e naturali, come caos e tranquillita, si fondono nella collezione e,  confondendosi, danno origine a una dimensione onirica di colori e fantasie. Suggestive oasi di pace, luoghi incantati dal fascino senza tempo, si Inescolano a frenetici scenari urbani. L’atmosfera e gioiosa, romantica e sbarazzina permeata da un freddo spirito pratico che manifesta la visione ribelle del direttore creativo, Diego Dossola, verso ironia e realismo.

Read More

HERNO, una lunga storia tra le righe

Celati “tra le righe” ci sono per HERNO i quasi 70 anni di storia, l’essenza, gli elementi, i codici e il successo di un brand che volutamente ha deciso di comunicare il suo mondo facendolo oscillare appeso ad un gancio, simbolo di una scelta ben chiara e audace: la capacità di creare un capo riconoscibile pur senza un logo visibile; di un’attenzione all’alta qualità che non ha bisogno di spiegazioni e non suggerisce idee di stile, ma fa parlare il prodotto.

Tra effetti scenici e digitali, il racconto di Herno è affidato all’occhio visionario e al linguaggio estetico di 3 giovani registi, a confermare la vocazione del brand a sostenere i talenti del futuro: Marco De Giorgi, Angelo Stamerra Grassi, Marco Bertani.

3 video legati dalla colo...

Read More

RICH by Moschillo per la primavera estate 2017

Moschillo si cimenta nella moda unendo arte, filosofia, amore e passione. Continua l’amore universale per i dettagli, le geometrie e il rigore. E uno stile sempre rivolto ad un prodotto sartoriale, elegante, femminile. Unito alla praticità sportiva.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Stampe vibranti, divertenti, colorate. Che amplificano la personalità e l’esclusività di ogni donna. La pelle è aggressiva. Arricchita da borchie speciali, da ricami e da stampe impareggiabili. Bianco contrapposto al nero. Colori netti e definiti. Bluette. Una palette fucsia declinata in tutte le sue tonalità.

Un nuovo jersey. Che si appoggia sul corpo fasciando la silhouette. Disegnato, inventato e costruito dal creativo Moschillo...

Read More

La KALEIDOSCOPIA di AIGNER per la ss2017

Quando si guarda attraverso un caleidoscopio, si è subito affascinati dalla varietà di tonalità e forme diverse che si dispongono in costanti nuovi modi – viene creata una nuova immagine, non importa la prospettiva. Per il Direttore Creativo di AIGNER Christian Beck, questa diversità e la natura multiforme rappresentano le diverse possibilità di individualità. Il motivo Caleidoscopio è l’highlight e punto di partenza della collezione, fil rouge che si riflette, in varie gradazioni in selezionati modelli. Le forme grafiche e i motivi sono presentati in una vasta gamma di colori, utilizzando anche applique in metallo in chiusure ed elementi decorativi.

Il mood di stagione si ispira a due epoche memorabili: la fin...

Read More