La Sapienza tagged posts

Giorgio Parisi premio Nobel per la Fisica. Lo scienziato, all’Università La Sapienza: “E’ fondamentale lavorare per essere generosi con gli studenti con cui si lavora”

Al fisico italiano Giorgio Parisi assegnato il Premio Nobel per la Fisica.

L’Università La Sapienza di Roma, dove lo scienziato si è laurato nel 1970, ha celebrato, all’interno dell’aula Magna, il premio Nobel: “L’Università La Sapienza è l’università  dove mi sono iscritto nel lontano 1966. Sono stato fortunato ad arrivare fin qui e ad essere stato supportato da giganti come, tra gli altri, il mio grande maestro Nicola Cabibbo”.

Così il fisico Premio Nobel si è rivolto sul palco, introdotto dalla Rettrice Antonella Polimeni che con grande emozione ha parlato del loro Professore emerito.

Il settantatreenne fisico italiano, nato a Roma, che ha studiato il caos e i sistemi complessi ed è stato premiato per la scoperta dell’interazione tra il disordine e le fluttuazion...

Read More

Su Taormina si accendono i riflettori di Taomoda. Il Gala con i Tao Awards la sera di sabato 21 luglio al Teatro Antico

La notte dei Tao Awards 2018 sarà il 21 luglio, al Teatro Antico di Taormina, nel corso del gala dell’edizione gold di Taomoda. La rassegna firmata dalla giornalista Agata Patrizia Saccone e patrocinata dalla Camera Nazionale della Moda Italiana e dalla Fondazione La Sapienza-con il supporto della Regione Siciliana Assessorato Turismo Sport e Spettacolo, Assessorato Istruzione e Formazione Professionale, Assessorato Beni Culturali Parco Archeologico Naxos Taormina, Università degli Studi di Catania e COF Centro Orientamento Formazione e Placement – accenderà per otto giorni i riflettori sulla Perla dello Jonio con un calendario fitto di appuntamenti, che culminerà con il fashion show conclusivo presentato da Angelo Mellone di Rai 1 e Cinzia Malvini de La 7.

Il tavolo dei relatori, conferenza stampa a Palazzo Calanna-La Baronessa, Taormina (foto Andrea Taranto)

Annunciati nel corso della conferenza stampa a Palazzo Calanna-La Baronessa di Taormina, moderata dalla giornalista di Rai 1 Paola Cacianti, i primi nomi dei premiati: per la moda, Sara Cavazza Facchini per Genny, Capucci, Piccione Piccione, Cividini, Les Copains; per il design, Ferruccio Laviani direttore creativo di Kartell; per il giornalismo della moda Patrizia Vacalebri dell’ANSA, per la cultura della moda e dello spettacolo Fabiana Giacomotti; per la medicina il prof.Riccardo Masetti; per la fotografia e il sociale, Stefano Guindani; premio Excellent al cav. Nardo Filippetti, presidente di Eden Viaggi e di Astoi Confindustria; riconoscimento inoltre al Comune di Alessandria e alla giornalista Valentina Frezzato de La Stampa per la mostra #saveBorsalino; e ancora, la scrittrice Manuela Diliberto e per la musica il cantautore Giovanni Caccamo reduce dal successo sanremese.

“Quest’anno abbiamo voluto riservarci la possibilità di rivelare in conferenza stampa solo una parte delle personalità che saranno premiate sul palcoscenico del Teatro Antico sabato 21 luglio per la notte dei Tao Awards, gli altri nomi saranno annunciati insieme a Catena Fiorello in occasione dell’evento Taomoda Caffè Letterario in programma giorno 19 luglio all’Eden Grand Hotel San Pietro –dichiara la fondeur Agata Patrizia Saccone-. Taomoda è la rassegna di settore più rilevante del Sud Italia che costituisce un link con le capitali internazionali della moda, quali New York, Parigi, Londra, Milano e chiude il calendario degli appuntamenti fashion. Presidente onorario della rassegna è il cav.Mario Boselli, già presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana e presidente dell’istituto italo-cinese”.

Fashion e design si incontrano a partire da sabato 14 luglio per l’apertura della Taomoda Week 2018. Location il trecentesco Palazzo Duchi di Santo Stefano, nell’occasione polo museale di tre eventi inseriti nel calendario della kermesse. Novità assoluta di questa edizione, l’esclusiva mostra #saveBorsalino -ideata dalla giornalista de La Stampa Valentina Frezzato e supportata dal quotidiano La Stampa e dal Comune di Alessandria– che per la prima volta lascia il museo di Alessandria e approda a Taormina in occasione di Taomoda. L’allestimento a Palazzo Duchi di Santo Stefano è degli architetti Claudio Grasso e Federica Miranda, talentuosi professionisti eccezionalmente prestati alla moda che per Taomoda 2018 curano le installazioni del segmento Contemporary Fashion: dieci finalisti supported by Taomoda, tra i cinquanta selezionati dalla commissione composta da giornalisti ed esperti di settore, su 560 brand made in Italy che oggi costituiscono il nuovo board del comparto moda in Italia. Unicamente per Taomoda, Rafaela D’Angelo, Le Monde du Cuir, Suprema, Fabiana Ferri, Femme, Maria Sapio, Valentina Poltroneri, La Cles, Roberto Intorre, Ivan Bellanova. A loro si aggiunge special guest Orange Fiber, la start up che ha brevettato il tessuto ricavato dalle bucce d’arancia.

Read More

ALL’UNIVERSITA LA SAPIENZA IL NUOVO MASTER IN COMUNICAZIONE ED EVENTI PER LA MODA. SPECIALE PARTNERSHIP DI FORMAZIONE CON LA RASSEGNA INTERNAZIONALE TAOMODA

Grande interesse desta il nuovo Master di I livello in “Teoria e strategie della moda. Comunicazione, eventi e valorizzazione culturale della moda e del made in Italy” CEV/Moda a La Sapienza di Roma, il cui inizio delle lezioni è in programma a fine febbraio 2018.

Il master è stato presentato nella Sala del Museo dell’Arte Classica, all’interno della Facoltà di Lettere e Filosofia, dal Presidente della Fondazione LA SAPIENZA Prof. Antonello Folco Biagini.

“L’università ha un ruolo fondamentale nel processo di sviluppo e valorizzazione delle competenze, potenziare la formazione di qualità è il punto di partenza della filiera italiana del tessile-moda”: è quanto hanno sottolineato i relatori Marco Nardella Romagnoli, Fashion Industry Delegate del Ministero dello Sviluppo Economico, e lo stilista Antonio Grimaldi, intervenuti alla cerimonia ufficiale di presentazione.

Il nuovo programma è stato elaborato in tandem accademico-professionale dal professor Andrea Carteny, direttore del Master in Teoria e Strategie della Moda, e da Fabiana Giacomotti, giornalista e docente di linguaggi della moda in Sapienza e direttore scientifico del nuovo Master. L’obiettivo è preparare i neo-laureati delle varie discipline -in particolare in Scienze della Moda e del Costume, Storia dell’Arte e Spettacolo, Editoria, Economia- ad affrontare il mondo del lavoro offrendo loro un percorso innovativo. Saranno approfonditi temi nei quali la Sapienza vanta una competenza specifica, vedi l’archivistica digitale, l’editoria/old e new media, la semiotica. Parteciperanno professionisti di fama internazionale, inoltre si svolgeranno corsi, laboratori e attività pratiche nell’area degli eventi, del videomaking, dello storytelling e delle attività social per la moda e la valorizzazione del territorio.

Read More