tagged posts

TAOMODA tra gli eventi di grande richiamo turistico presentati a Roma dalla Regione Siciliana

Sono quarantacinque le manifestazioni di grande richiamo turistico in Sicilia selezionati per il calendario dei grandi eventi. Sono stati presentati a Roma, a Stampa Estera, dall’assessore al Turismo della Regione Siciliana, Sandro Pappalardo (nella foto).

Il 2019 rappresenta per la Sicilia del turismo un anno chiave, per il radicale cambio di rotta intrapreso nel redigere, per la prima volta, il Programma Triennale di Sviluppo Turistico 2019-2021, che fissa obiettivi, priorità, azioni, declinate annualmente in altri due documenti altrettanto importanti: il Piano Operativo Annuale e il Calendario Regionale delle manifestazioni ed eventi di grande richiamo turistico.

La definizione di quest’ultimo documento è regolata dall’art. 39 della legge regionale n.2 del 2002 che attribuisce il compito all’Assessore regionale per il Turismo, lo Sport e lo Spettacolo di realizzarlo inserendo al suo interno “tutte le manifestazioni ed eventi artistici, folkloristici e sportivi, di iniziativa pubblica e privata, di riconosciuto valore e grande capacità di richiamo e intrattenimento turistico”.

Dall’elenco non risulta esclusa alcuna area del territorio siciliano, per quanto all’interno del calendario sono proposti più eventi e manifestazioni in alcuni luoghi della Sicilia. Da Castelbuono, importante polo musicale in Sicilia, a Taormina, esempio emblematico di notorietà internazionale, dove tra gli appuntamenti spicca Taomoda abbinata ai Tao Awards dal 13 al 20 luglio 2019.

Larga parte delle scelte legate al teatro è dettata dalla storia consolidata di una manifestazione e dalla sua credibilità nazionale e internazionale acquisita negli anni, tale da creare binomi inscindibili tra luoghi storici e manifestazione. E’ il caso della rappresentazione dei testi della tragedia greca e della commedia romana proposta sui palcoscenici dei teatri antichi di Siracusa, Segesta, Tindari, o di quelli dedicati alle marionette nel museo Antonio Pasqualino.

Le manifest...

Read More