simone susinna tagged posts

Simone Susinna, al top per l’Isola dei Famosi

di Agata Patrizia Saccone

L’isola è nel destino di Simone Susinna. In una c’è nato (la Sicilia), in un’altra (nel mare dell’Honduras) è andato per un’avventura che lo potrà consacrare tra i nuovi personaggi televisivi. Il top model catanese, tra i più richiesti in passerella, è infatti tra i partecipanti dell’edizione 2017 de “L’Isola dei Famosi”, trasmessa da Canale 5. Con lui Massimo Ceccherini, Raz Degan, Giulio Base, Nathalie Caldonazzo, Nancy Coppola, Samantha De Grenet, Eva Grimaldi, Malena, Andrea Marcaccini, Dayane Mello, Moreno, Giacomo Urtis e Giulia Calcaterra.

IMG_9791

Per il modello nato all’ombra del vulcano si tratta non soltanto di una nuova esperienza ma dell’esordio nel piccolo schermo: “Ho deciso di partecipare perché lo considero un altro passo vers...

Read More

La magica notte dei Tao Awards a TaoModa 2015

Una parata di vip, in una splendida cornice e con quanto di più straordinario la moda potesse proporre sotto le stelle di Taormina, al Teatro Antico in versione glamour e gremito di pubblico per la serata di Gala dei Tao Awards assegnati in occasione della seconda edizione di Taomoda, la kermesse di moda, design, arte e cultura, organizzata dall’Associazione Talenti & Dintorni e diretta da Agata Patrizia Saccone con il patrocinio della Camera Nazionale della Moda Italiana e la sinergia con White Milano e Progetto Time.

Questo slideshow richiede JavaScript.

In occasione del Gala – presentato da Cinzia Malvini e da Francesco Lamiani – lo storico palcoscenico taorminese si è tramutato in passerella ospitando esclusive creazioni di moda, dalla capsule di grande effetto proposta da Fausto Puglisi alle collezioni di Luisa Beccaria, Elisabetta Franchi e Stella Jean, della nuova linea di Ultrachic creata da Viola Baragiola e Diego Dossola, a cui si sono aggiunti i gioielli di Roberto Coin, l’eyewear Italia Independent, la fantasia dell’hair stylist Toni Pellegrino per le acconciature di Toni&Guy, sulle modelle truccate Menea, addirittura le uniformi di Meridiana, dalle sue origini ad oggi, al culmine di una performance di danza della coreografa Fia Di Stefano.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Durante TaoModa si è segnata frattanto una tappa importante dell’industria della moda italiana, con l’annuncio della nascita in Sicilia del nuovo hub di Herno, leader nazionale e brand mondiale nella produzione di capispalla di lusso. È stato proprio l’amministratore delegato Claudio Marenzi, presidente anche di Sistema Moda Italia – premiato con il Tao Awards Imprenditoria – ad annunciare il compimento entro il 2015 del progetto siciliano, attraverso la sinergia con la San Lorenzo Confezioni di Filippo Miracula, a San Marco d’Alunzio (Me), che gestirà una rete di laboratori di ricerca e innovazione lungo la fascia del Parco dei Nebrodi. Un progetto con importanti ricadute occupazionali: 100 persone impegnate direttamente e circa 450 con l’indotto.

Sempre in ambito moda assegnati inoltre i preziosi Tao Awards (creati da Gi.Val su pietra lavica che rappresenta l’Etna su cui si erge un disco d’argento) al top model Simone Susinna, volto delle campagne Dolce & Gabbana e Tod’s; a Chiara Croce di Farfetch; al presidente della Russian Buyers Union Elena Bugranova. Per Italia Independent ha ritirato il riconoscimento uno dei tre fondatori del Gruppo, Andrea TessitoreSpeciale Premio Manager 2015 ad Antonella Bruno di Lancia.

Triade tutta al femminile per i Tao Awards Giornalismo, sul palco taorminese sono salite: per la Tv Maria Luisa Busi, caporedattore di Tv7 Rai1; per gli Autori Paola Cacianti, ideatrice del programma Rai “Top – Tutto quanto fa tendenza”; per l’Editoria Maria Elena Viola, direttore di «Gioia».

Il cinema è stato invece protagonista con il Tao Awards assegnato a Giorgio Pasotti, attore e regista alla sua opera prima con “Io, Arlecchino”. Altro regista, ma premiato per la carriera, Alberto Sironi, conosciuto per aver diretto tutti gli episodi della fiction “Il Commissario Montalbano”.

Read More

Simone Susinna, dalla passerella sogna il cinema

Mentre cavalca l’onda del sogno appena realizzato, il modello catanese Simone Susinna, richiestissimo dagli stilisti più importanti tra cui Giorgio Armani che lo ha tenuto a battesimo sulle passerelle milanesi, si accinge a realizzare un nuovo progetto quello di diventare attore e recitare accanto a Monica Bellucci. Intanto all’ultima fashion week milanese fw 2015/16 ha sfilato per Dolce & Gabbana, John Richmond, Ermanno Scervino.

A soli ventuno anni, alto un metro e ottantotto, occhi azzurri come il mare di Sicilia, Simone Susinna da commesso in poco meno di un anno diviene uno dei modelli più richiesti del panorama nazionale. “Non avevo alcuna intenzione di lasciare Catania perché sono troppo legato alla mia terra e alla mia famiglia – afferma Simone– cosicchè per otto mesi ho fatto da spola tra Catania e Milano sino a quando lo scorso settembre insieme alla mia ragazza abbiamo deciso di trasferirci e andare a vivere nella capitale meneghina”.

imageSimone il sogno diventa realtà, da commesso in un negozio di abbigliamento oggi sfila per i grandi nomi della moda, come inizia il suo percorso professionale nell’universo fashion?

Tutto ebbe inizio due estati fa in una discoteca di Taormina dove un booker mi propose di partecipare ai casting di alcune agenzie di  Milano ed entrare quindi a far parte dell’universo moda. Non nego che all’inizio ero molto perplesso perché non mi andava di lasciare la mia terra, i miei affetti, insomma il mio mondo. Lo scorso gennaio,  grazie all’incoraggiamento dei miei genitori e della mia ragazza, presi la decisione di partire per partecipare ai casting della Milan Fashion Week e da li è stato tutto un crescendo poiché sono stato tenuto a battesimo per la mia carriera di modello dal grande Giorgio Armani  che mi ha scelto per sfilare la collezione della linea Emporio Armani. Naturalmente avendo sfilato per Re Giorgio a seguire, nel settore,  mi si sono prospettate  tante nuove opportunità di lavoro cosicchè ho deciso anche di cambiare agenzia passando alla D’management che è la tra le più importanti in Italia.

Dopo la Milan fashion week dello scorso gennaio che ti ha tenuto a battesimo per la tua carriera di modello, quali sono stati gli step successivi?

Ho lavorato con importanti maison sfilando per Dolce & Gabbana, John Richmond, Diesel, facendo anche da testimonial per diverse campagne pubblicitarie. Posso affermare  che dallo scorso gennaio la mia vita è cambiata!

E parlando appunto del pre-Milan fashion week, come si svolgeva la tua vita prima dello scorso gennaio?

Non avendo una particolare predilezione per lo studio, subito dopo il diploma ho lavorato all’interno di una boutique di abbigliamento  in Sicilia e poi davo spazio ai miei hobby, la palestra e il calcio, ritengo che la cura del fisico sia importante!

Quali sono gli accorgimenti cui un indossatore deve prestare attenzione per mantenere un fisico in perfetta forma?

Read More