Tokyo tagged posts

L’Italia Team a Tokyo e Pechino con le divise EA7 Emporio Armani

EA7 Emporio Armani vestirà l’Italia Team per i Giochi Olimpici di Tokyo (in programma dal 23 luglio all’8 agosto 2021), ma anche per i Giochi Olimpici Invernali di Pechino (in programma dal 4 al 20 febbraio 2022). Continua così la collaborazione tra Giorgio Armani e il CONI, avviata per la prima volta in occasione dei Giochi Olimpici di Londra 2012 e proseguita con l’edizione invernale di Sochi 2014, quella estiva di Rio 2016 e ancora quella invernale di Pyeongchang 2018.

“Sono orgoglioso di rinnovare l’accordo con il CONI, una collaborazione ormai di lunga data, proprio in questo momento. I valori di lealtà, impegno, dedizione e lavoro di squadra sono espressione delle più alte qualità umane, in qualsiasi ambito...

Read More

2020 obbligato anno ‘sabbatico’ degli eventi: annullamenti e rinvii, effetto domino della pandemia

Alla fine il 2020 sarà un anno ‘sabbatico’. Forza maggiore. Gli entusiasmi sull’anno palindromo si sono spenti subito, dopo appena due mesi, per l’irrompere improvviso nel mondo della forza dilagante e dirompente del Covid-19, il virus assassino. Nessuno perciò si vorrà più ricordare di questi mesi non vissuti (se non tra le mura domestiche), né degli altri a seguire in cui bisognerà fare i conti con gli effetti della paura e della conseguente crisi economica scaturita.

Il bilancio e le riflessioni saranno pari a un periodo post-bellico. Il settore degli eventi, messo in ginocchio dalla pandemia, già da solo parla chiaro: annullati appuntamenti di valenza internazionale, finanche le Olimpiadi di Tokyo e i Campionati Europei di calcio, come ai tempi della guerra. Se ne riparlerà nel 2021. Allo stesso modo Expo Dubai. E probabilmente, dopo gli annunciati rinvii, si riveleranno di dodici mesi gli spostamenti anche per spettacoli, manifestazioni, concerti e fiere. La Germania, proiettandosi a ottobre, ha già annullato L’Oktober Fest.

Pirelli, alla luce dell’emergenza Covid-19, ha deciso di rinunciare al lancio del Calendario Pirelli 2021. Il progetto “The Cal”, nell’ambito delle iniziative già intraprese dalla società, piuttosto ha donato 100 mila euro a favore della ricerca contro il Coronavirus. Ha dichiarato il Vice Presidente Esecutivo e Amministratore Delegato, Marco Tronchetti Provera: “È già avvenuto in passato, nel 1967 e poi dal 1975 al 1983, che il Calendario Pirelli non fosse realizzato. La straordinaria emergenza sanitaria ci spinge oggi a fare altrettanto. Ci rimetteremo al lavoro al momento giusto, insieme a coloro che oggi erano al nostro fianco nel progetto”.

Saltati, inoltre, solo in Italia, il Salone del Mobile di Milano, il Vinitaly di Verona, il Miart; rinviato il Salone del libro di Torino; nello sport, la gara ciclistica Milano-Sanremo, sospesi i campionati di calcio, rinviato a data da destinare il Giro d’Italia; slittata a settembre (al momento) la moda di giugno, dal Pitti a Milano Uomo.

Read More

L’avvolgente abbraccio delle sciarpe della maison Claudio Cutuli

claudio-cutuli

Claudio Cutuli

 

di AGATA PATRIZIA SACCONE  Leader mondiale nella produzione di sciarpe e stole, dopo il successo di THE CRAFT FUTURE curato dell’indimenticata Franca Sozzani lo scorso settembre al Mudec di Milano, la maison Claudio Cutuli presenta il 14 Gennaio, in occasione della Milan fashion week, la preview della collezione fall winter di COUTU, il nuovo marchio disegnato da Francesca Vaccaro.

Intuizione, innovazione, creatività coniugati all’utilizzo di tessuti e tinture naturali sono gli elementi che caratterizzano da ben 178 anni il brand che con i suoi accessori “avvolge” non solo le celebrities più affermate ma anche gli uomini più potenti del pianeta.

Di origine calabrese, l’esteta (come lui stesso ama definirsi) e imprenditore Claudio Cutuli circa trent’anni fa decide di dare una svolta all’azienda di famiglia trasferendola in Umbria, luogo per lui rivelatosi di grande ispirazione.

“Claudio Cutuli è un brand che coniuga sociale, cultura e fashion. Creiamo le nostre sciarpe non come un semplice accessorio di abbigliamento ma pensando all’eleganza sensuale, un’onda di tessuto che accarezzi e avvolga amabilmente una parte sensibile e significativa del nostro corpo”.

claudio-e-maria-grazia

Claudio e Maria Grazia Cutuli

 

Suo alter ego è la moglie Maria Grazia, che lo sostiene in ogni progetto, vedi quello legato al sociale che ha visto la maison supporter dell’Associazione ONLUS IL PELLICANO.

“Mariagrazia per me è un centro di gravità, la famiglia sta alla base dei grandi progetti. afferma Claudio Cutuli –Abbiamo voluto sostenere l’Associazione Il Pellicano poiché sin da subito la loro mission mi ha catturato. Poter offrire, attraverso il nostro sostegno professional,e la possibilità di guarire a coloro che sono affetti da disturbi alimentari credo costituisca la gratificazione più grande. Nel 2016 abbiamo supportato il sogno/progetto di Marianna Spagnoli, una delle pazienti del centro che grazie al nostro aiuto, attraverso il lavoro di fashion designer, non solo è riuscita a guarire dalla malattia ma ha anche realizzato il suo sogno di diventare stilista disegnando delle sciarpe dedicate che abbiamo deciso di produrre in filato di ortica, pianta nobile scelta non casualmente quale simbolo di vita e di speranza”.

Read More