Ypsilon tagged posts

LANCIA premia i finalisti del “Time Award” al White

LANCIA, sponsor di Time, progetto internazionale rivolto alle aziende e ai marchi della moda contemporary, è stata protagonista della premiazione del “Time Award”. Anche in questa edizione il concorso ha coinvolto giovani artisti, con l’impegno di far emergere e sostenere il talento, mettendo in primo piano lo stile del Dress in Italy. Il concorso è stato organizzato da White, la rassegna milanese espressione della cultura contemporary e da Camera Italiana dei Buyer della Moda, con il patrocinio del Comune di Milano. In questa circostanza è stata esposta la Ypsilon personalizzata dall’artista Erika Calesini, che per l’occasione ha ricoperto la vettura di farfalle in eco pelle e borchie, insieme alla serie speciale Mya.

160620_Lancia_HP-2

Tra dieci finalisti, il premio LANCIA è stato assegnato a Federica Tosi, un brand creato dall’omonima designer romana che esprime la sua visione innovativa ed estremamente contemporanea del vestire femminile in un nuovo concetto di Made in Italy. Supportate da una visione ampia e attenta del prodotto e delle esigenze di mercato, le collezioni Federica Tosi mediano tra artigianalità e design, trovando concreta espressione in un look minimal e sofisticato con capi eclettici dalla forte connotazione urbana.

Contesto urbano dove si esprime al meglio anche Lancia Ypsilon, la Fashion City Car che scrive da più di trent’anni una storia di grande successo. È la più venduta del segmento B, con una quota del 14,6% da inizio anno, venduta in quasi 34.000 unità con un incremento del 29% rispetto allo stesso periodo del 2015. A esprimere al meglio eleganza, stile e attenzione ai gusti del pubblico femminile tipicamente Lancia è arrivata negli showroom la nuova serie speciale Mya, che ha riscosso un immediato successo in soli due mesi dal lancio.

Read More

Time – Contemporary Fashion Award Milano…i vincitori: c’è pure Ultrachic

E’ made in USA il marchio vincitore della prima edizione di Time – Contemporary Fashion Award Milano. Il progetto internazionale di brand accelerator promosso e organizzato da White e dalla Camera Italiana Buyer Moda, in collaborazione con Lancia e Farfetch e con il patrocinio del Comune di Milano. Nato per divulgare l’essenza del settore fashion contemporary e dare visibilità e sbocchi commerciali alle aziende che più lo rappresentano, nella sua prima edizione ha premiato la designer impreditrice di New York Bliss Lau, titolare dell’omonimo brand, il più votato dalla giuria di 10 top buyer.

Tra i 10 brand in finale della prima edizione di Time Award (Bliss Lau – gioielli made in USA, “Comeforbreakfast” – menswear, Luca Larenza – maglieria menswear, Maurizio Miri – total look sartoriale menswear, No Ka ‘Oi – total look donna, Giancarlo Petriglia – borse, Project149 – total look donna, Shooting Bag 1981 – borse donna e uomo, Susana Traça – calzature donna, Ultràchic – total look donna, due i premi speciali sono stati assegnati a: Maurizio Miri il più votato dal pubblico dei social network, consegnato al giovane designer e imprenditore bresciano da Antonella Bruno, Emea Region (Europe-Middle East-Africa), Head of Lancia Brand, Head of Fiat Functional Range. La stessa Antonella Bruno ha assegnato un premio speciale a Giancarlo Petriglia che realizzerà per la casa automobilistica torinese una linea di accessori per l’ultimo modello della Lancia Ypsilon. 
Ultràchic ha ricevuto il secondo premio speciale, messo in palio da Elena Bugranova, presidente di Russian Buyer Union, titolare del multibrand Week End di Rostov. 


E Ultràchic, dopo aver vinto il premio speciale della giuria in occasione del concorso ‘Time’ organizzato da White, inaugura il suo primo monomarca in Italia. Lo store, situato a Milano al civico 18 di Via Meravigli, prende il posto della storica libreria Milanese, per quarant’anni gestita dalla madre di Diego Dossola, designer del brand. Lo spazio misura 55 metri quadri ed è stato allestito come un vecchio teatro, con elementi che ricordano lo stile delle botteghe milanesi.

Read More